Udc: Casini, non siamo un posto a tavola per Berlusconi

(ANSA) – LABRO (RIETI), 2 SET – ‘Il problema non e’ aggiungere un posto al tavolo del governo Berlusconi per l’Udc. Sarebbe umiliante fare il tappabuchi dei problemi tra Fini e Berlusconi’. Lo ha detto Pier Ferdinando Casini rispondendo, durante un dibattito, alle domande di Bruno Vespa. ‘Fare il tappabuchi – ha aggiunto l’ex presidente della Camera – non e’ nella nostra storia politica. Un’alleanza si fa se ci si crede’.

Ancora sul governo, Casini ha aggiunto: ‘Mi piacerebbe che Berlusconi venisse in Parlamento per dire che ha cercato di fare meglio possibile. Potrebbe chiedere un apporto anche alle forze di opposizione per risolvere i gravi problemi del Paese. Io credo che il presidente del Consiglio capisca che la situazione e’ grave, ma e’ completamente vincolato dalla Lega Nord. A mio avviso Berlusconi deve recuperare i toni moderati in Parlamento’.(ANSA).










Lascia un commento