Manovra: Casini, tagli lineari sono negazione della politica e vigliaccheria

Roma, 3 set. (Adnkronos) – “Il problema del governo e’ che taglia, perche’ i tagli sono necessari, ma ricorre ad una logica di tagli lineari che e’ iniqua. E’ la negazione della politica, perche’ e’ una grande vigliaccheria: taglia tutti nello stesso modo”. Lo afferma il leader Udc Pier Ferdinando Casini che, ospite di Repubblica Tv, sottolinea in particolare che sui problemi dei precari nella scuola, “il ministro Tremonti non puo’ lasciare sola la Gelmini”.

 










Lascia un commento