Udc: Casini, non aggiungo posti a tavola a destra o sinistra

(ANSA) – ROMA, 3 SET – ‘Non esiste la possibilita’ che l’Udc faccia la politica dell’aggiungi un posto a tavola’, ne’ con il centrodestra ne’ con il centrosinistra. Lo ha affermato il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, nel corso di un’intervista a ‘Repubblica Radio Tv’, rispondendo ad una domanda sulla possibilita’ che i centristi accettassero poltrone nell’attuale governo. ‘Noi – ha detto l’ex presidente della Camera – siamo l’unico partito italiano che e’ stato all’opposizione sia con Prodi che con Berlusconi, neanche Di Pietro puo’ vantare un simile primato’.

‘Oggi che la nostra analisi sul fatto che questo bipolarismo primitivo non risolve i problemi si sta rivelando vera e reale – ha proseguito Casini -, gli italiani vogliono scegliere da chi essere governati, ma non da chi non essere governati. In questo contesto – ha concluso – noi dovremo aggiungerci agli uni o agli altri? Non esiste, nemmeno per quanto riguarda la sinistra’.

 










Lascia un commento