Governo: Casini, programma Idv non può essere zittire Dell’Utri

(DIRE) Roma, 3 set. – “Se oggi dovessi scegliere faremmo il terzo polo”, perche’ “non posso avere niente a che fare con chi ritiene un successo della democrazia che Dell’Utri non parli dei diari di Mussolini”. Lo dice il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, al videoforum di Repubblica Tv, spiegando che Dell’Utri, “puo’ essere anche il peggior nemico”, ma “penso sia una pagina nera per la democrazia che il nostro peggior nemico non possa parlare. Su questo non si puo’ essere ambigui”.

Casini poi ricorda che “Di Pietro ha detto zittiamo Dell’Utri”. Ecco “il programma di una forza che vuole governare il Paese non puo’ essere zittire l’avversario politico e nemmeno il condannato, chiunque ha diritto di parola. Su questo vogliamo chiarezza”.

 

 

 










Lascia un commento