Mozzarella blu: Motti, Commissione Ue minimizza su rischio

Roma, 08 SET (Il Velino) – Le mozzarelle “magiche” prodotte in Germania, che assumendo un colore bluastro al momento dell’apertura della confezione hanno creato il panico nei consumatori Italiani ed europei rappresentano solo “un basso rischio in materia di sicurezza alimentare causato da un batterio presente nell’acqua di conservazione”. E’ quanto si legge nella risposta ricevuta oggi dall’eurodeputato Tiziano Motti (UDC-PPE), membro della Commissione Mercato Interno e Consumatori, che aveva presentato un’interrogazione urgente alla Commissione europea per chiedere quali misure l’istituzione intendesse prendere per controllare questo preoccupante fenomeno. Il Commissario maltese John Dalli, nella prima risposta al parlamentare italiano, ha liquidato la questione minimizzando il rischio, evidenziando l’immediata attuazione delle procedure messe in atto per controllare l’evento critico e ha sottolineato che non “vi e’ alcuna necessita’ di modificare le disposizioni attuali”. “La commissione minimizza – ha commentato Motti – ma i consumatori italiani, cosi come quelli degli altri Paesi europei, hanno diritto ad una maggiore tutela nei confronti dei prodotti immessi sul mercato, e mi chiedo quali garanzie ci forniranno le autorita’ tedesche alle quali e’ affidato l’impegno di vigilare per il futuro sui prodotti dello stabilimento”. “Non dimentichiamo infatti – aggiunge Motti – che oltre alla sicurezza dei consumatori e’ in ballo anche la credibilita’ di un settore strategico per l’economia italiana”. 










Lascia un commento