Governo: Casini, basta sceneggiate, Berlusconi vada avanti

Roma, 9 set. (Apcom) – Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ribadisce il suo no alle elezioni anticipate. Ospite del Tg1, spiega: “Tante aziende non riaprono, tante famiglie stanno scivolando nella povertà, tanti giovani sono disoccupati.

Berlusconi ha vinto con 100 deputati di vantaggio e dopo due anni è nella condizione del governo Prodi. Vuol dire che qualcosa non va ma le elezioni non sono la soluzione bensì l’aggravamento del male”.

“Chi ha vinto – conclude Casini – ha il dovere di governare, vada avanti e finiamola con questa sceneggiata tra lui e Fini e non assecondiamo le bizze di Bossi che vuole solo guadagnare voti in più senza curarsi del paese”.

 

 










Lascia un commento