Giustizia: Cesa, pronti a valutare nuovo scudo per Berlusconi

Chianciano Terme, 10 set. (Apcom) – L’Udc è disponibile a valutare un nuovo provvedimento che tuteli il premier Silvio Berlusconi dai processi. Lo fa sapere il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa, aprendo il primo Laboratorio di idee verso il partito della Nazione a Chianciano terme.

“Abbiamo individuato – ha ricordato Cesa – la soluzione del legittimo impedimento per svelenire il clima di contrasto perenne tra politica e magistratura e per cercare di rendere più serena possibile l’azione di guida del paese”.

“Siamo pronti – ha concluso Cesa – a valutare soluzioni in questo senso che tolgano a Berlusconi l’alibi di non poter governare ma ci opporremo sempre ad amnistie mascherate e alle storture di processi brevi o lunghi che pregiudichino i diritti dei cittadini”.










Lascia un commento