Governo: Buttiglione, vada avanti,Paese non paghi prezzo fallimento

Roma, 11 set. (Apcom) – “Abbiamo una cultura della separazione, della divisione e dell’odio. E’ il retaggio di una terribile faziosità italiana. Noi dell’Udc vogliamo un’altra cultura politica in cui il primo punto è che viva l’Italia”. Lo ha detto il presidente dell’Udc Rocco Buttiglione a Sky Tg24, intervenendo dalla festa nazionale del partito in corso a Chianciano.

“Abbiamo bisogno di unire e non di dividere”, ha aggiunto. “Noi abbiamo sempre chiesto al presidente del Consiglio di andare avanti e di non far pagare a tutta l’Italia il fallimento politico del Pdl – rilancia -. Le vicende interne loro e cioè il fatto che questo partito sia fallito, se le regolino come credono. Ma non impongano elezioni anticipate al popolo italiano che in questo momento ha bisogno di un governo autorevole, se possibile, ma comunque di un governo che si occupi di lavoro, di scuola e di ripresa economica”. Il rapporto col Pd?: “Non abbiamo rancori con nessuno ma vogliamo capire se il Pd vuole ricongiungersi con i vecchi comunisti, vuole mettere delle sue bandiere sul giustizialismo di Di Pietro o vuole aprire un discorso di responsabilità nazionale con noi”.










Lascia un commento