Brunetta: Zinzi, odia Sud; Pdl campano reagisca

(ANSA) – ROMA, 11 SET – ‘Le parole pronunciate dal ministro della Pubblica Amministrazione e dell’Innovazione, Renato Brunetta, nei confronti della nostra terra sono vergognose’. Cosi’ il presidente della provincia di Caserta Domenico Zinzi replica all’intervista di Brunetta a ‘Il Giornale’.

‘Il ministro, infatti – aggiunge – aveva definito un ‘cancro sociale e culturale’ la conurbazione Napoli-Caserta’.

‘Brunetta – prosegue Zinzi – ha ormai scavalcato anche la Lega, producendosi in dichiarazioni che trasudano profondo odio verso il Mezzogiorno. Nessuno vuole negare la situazione di difficolta’ che vive il Sud, anche a causa di errori della classe dirigente. Tuttavia, un ministro della Repubblica non puo’ permettersi di insultare una parte importante del Paese’.

Infine, Zinzi lancia un appello alle altre autorita’ campane: ‘Invito il presidente della Regione, Stefano Caldoro, il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, e i sindaci dei vari Comuni della conurbazione Napoli-Caserta, ad una forte presa di posizione su questo argomento. Inoltre, sono certo che anche la dirigenza campana del Pdl sapra’ prendere nettamente le distanze dalle deliranti affermazioni di Brunetta’.










Lascia un commento