Sud: Occhiuto, Brunetta fa di tutta l’erba un fascio

(AGI) – Cosenza, 13 set. – “Brunetta e’ solito fare provocazioni, cerca di comunicare in modo pittoresco. Ma non cadiamo nell’errore di rispondere con le solite rivendicazioni sul Mezzogiorno”.
Lo ha detto il deputato dell’Udc Roberto Occhiuto questa mattina ospite della trasmissione “Sound Cafe'” di Radio Sound. “Il ministro – ha aggiunto Occhiuto – dice anche una parte di verita’ quando afferma che negli anni passati ci sono stati gruppi dirigenti che hanno fatto della pubblica amministrazione non il luogo dove si erogano servizi ai cittadini ma piuttosto un ammortizzatore sociale dove si creano posti di lavoro precari. Purtroppo Brunetta generalizza, in Calabria ci sono anche tanti bravi amministratori, giovani sindaci che fanno un lavoro straordinario fra mille difficolta’. Evitiamo di fare una Lega al contrario e assumiamoci le nostre responsabilita’ – ha continuato Occhiuto – comprendendo che per affrontare e risolvere il problemi del Mezzogiorno dobbiamo fare una proposta che sia sostenibile al Nord. Non e’ vero che abbiamo avuto piu’ risorse del Nord del Paese, ma e’ vero che quelle che abbiamo avuto non sono state spese per lo sviluppo dei nostri territori. Prendiamo il turismo, le Regioni del Sud spendono 600 milioni l’anno per la promozione e poi avere un ritorno cosi’ scadente di flussi turistici”.










Lascia un commento