Cortei: Onorato, il governo collabori per garantire i diritti dei cittadini e dei manifestanti

Roma, 14 set. – (Adnkronos) – ‘La regolamentazione dei cortei e delle manifestazioni che ogni giorno si svolgono nella Capitale e’ oramai una priorita’ non piu’ procrastinabile. E’ una vergogna che molti cittadini romani rinuncino a raggiungere i posti di lavoro durante gli scioperi, che le attivita’ commerciali debbano subire danni o che gli stessi turisti non possano godere appieno delle bellezze della citta”: lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

‘E’ necessario – continua Onorato – che il governo collabori e doti la Capitale di quei fondi strutturali per liberarla dal disagio e dal degrado che molte volte questi cortei lasciano alle loro spalle.

La maggior parte degli scioperanti che vengono a protestare nelle strade di Roma arrivano da ogni regione d’Italia. E’ evidente, quindi, che e’ sbagliato lasciare i costi di queste manifestazioni sulle spalle dei soli cittadini romani, anche se questo e’ un concetto difficile da capire per la Lega Nord’.

‘Basta con polemiche strumentali – conclude il capogruppo Udc in Campidoglio – che non portano a nessun risultato. Il Sindaco Alemanno trovi una quadra insieme ai partiti politici e ai sindacati per garantire il diritto, stabilito dalla Costituzione, di riunirsi e manifestare in un luogo pubblico e allo stesso tempo tuteli tutti i romani che hanno diritto a circolare e muoversi liberamente nella citta”.

 










Lascia un commento