Scuola, Adro: D’Alia, ministro salvaguardi autonomia

(ANSA) – ROMA, 14 SET – Il presidente dei senatori dell’Udc Gianpiero D’Alia trova ‘inaccettabile’ l’esposizione di una simbologia, che richiama ad un’identita’ territoriale e in assonanza a un movimento politico, in un luogo scolastico ‘dedicato alla formazione civica e alla maturazione di sentimenti che nutrono l’identita’ e l’unita’ nazionale, oltre a propositi di solidarieta’ e tolleranza tra popoli e culture nel rispetto delle tradizioni e delle identita’ locali gia’ ampiamente garantite dalla nostra Costituzione’: per queste ragioni il senatore D’Alia ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini per invitarla ad adoperarsi e intervenire ‘per la salvaguardia dell’autonomia e della funzione civica dell’istituzione scolastica che si sostanzia nell’alimentare il sentimento di unita’ e identita’ nazionale, come sancito dalla nostra Costituzione, rimuovendo l’esposizione di simboli che pur se iconografia di un territorio, richiamano esplicitamente e volutamente a un movimento politico visto che in nessun paese di ordinamento democratico e liberale e’ tollerata tale esposizione’. (ANSA).

 

 










Lascia un commento