Sud: Tassone, Brunetta ha sindrome di Stoccolma verso Lega

(AGI) – Catanzaro, 14 set. – “Non solo il ministro Brunetta non conosce la storia del nostro Paese e in particolare del Mezzogiorno, ma e’ affetto da sindrome di Stoccolma nei confronti della Lega: non si spiegano altrimenti certe valutazioni pesanti, superficiali e rozze come quelle espresse dal ministro sulla Calabria, sulle realta’ di Napoli e Caserta e piu’ in generale sul sud”. Lo ha affermato in Aula alla Camera il vicesegretario nazionale dell’Udc, Mario Tassone, che ha annunciato “iniziative parlamentari per fare chiarezza sulle dichiarazioni rese dal ministro per la Pubblica Amministrazione nell’intervista al Giornale di sabato scorso”.  










Lascia un commento