Governo: Ria a Vitali, noi al centro e a testa alta

(ANSA) – BARI, 15 SET – ‘La responsabilita’ che abbiamo invocato per il bene del Paese e’ per noi un valore importante, ma non per questo dobbiamo essere ogni giorno tirati per la giacchetta, per stringere questa o quell’alleanza’. Lo afferma in una nota il deputato dell’Unione di Centro Lorenzo Ria replicando a quanto affermato oggi dall’onorevole Luigi Vitali (Pdl), che oggi invita l’Udc a stringere un nuovo patto con il centrodestra.

‘Ribadiamo con chiarezza – sottolinea Ria – che l’Udc sta lavorando attorno ad un nuovo progetto politico che ha l’ambizione e le potenzialita’ per divenire vera alternativa ai blocchi bipolari, proprio perche’ questo sistema ha fallito e il Paese avverte forte il bisogno di un’area di responsabilita”.

‘La linea di CASINI e’ chiara – sottolinea l’esponente centrista – e non suscettibile di interpretazioni diverse: noi restiamo dove siamo ora, vale a dire al centro e a testa alta. A chi ci rimprovera di subordinare le nostre scelte alla convenienza rispondiamo che non ci sarebbe stato niente di piú semplice che svendere il nostro appoggio al Governo. Noi, invece, intendiamo rispettare la volonta’ degli elettori, che ci hanno chiesto di svolgere un’opposizione ferma e responsabile’.

 










Lascia un commento