Afghanistan: Casini, una vergogna fischi a militare morto

Roma, 19 set. (Adnkronos) – ‘Una vergogna’. E’ il commento a SkyTg24 di Pier Ferdinando Casini in merito ai fischi in alcuni stadi durante il minuto di silenzio per il militare italiano morto in Afghanistan. Invece, rimarca il leader Udc, ‘bisogna inchinarci tutti davanti a quel para’ della Folgore’ che e’ andato in missione ‘per la pace e la democrazia’.










Lascia un commento