Casini, sono garantista ma no a mercanti nel tempio

(ANSA) – MESSINA, 25 SET – ‘Sono fiero di essere garantista da tempo e lo sono fino in fondo, ma non si puo’ essere sempre tolleranti con i corrotti e gli infedeli: dobbiamo essere inflessibili con i mercanti nel tempio’. Lo ha affermato il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervenendo a Messina a una manifestazione del suo partito.

‘Lo riconosco, ci sono magistrati politicizzati e faziosi – ha aggiunto Casini – e non mi piace vedere un magistrato che deve giudicare su Cuffaro partecipare a manifestazioni contro Cuffaro. Ma non si puo’ accettare l’immunita’ permanente e di pensare che chiunque riceva un avviso di garanzia sia immune da responsabilita’. La nostra linea – ha aggiunto Casini – e’ di continuare sul garantismo ma di distinguere la zizzania dalla pianta sana’.










Lascia un commento