Pd: Casini, in stato confusionale e con problema ‘compagnie’

(ANSA) – ROMA, 26 SET – ‘Che il Pd sia in un certo stato confusionale mi sembra oggettivo. Non riesco neanche a capire le alleanze interne, quali sono le affinita’ politiche tra Veltroni e Fioroni per realizzare una componente all’interno del partito.

E’ un mistero gaudioso’. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervistato dal vicedirettore del Tgr, Pietro Pasquetti, alla festa regionale del partito.

‘Gente come Bersani e Enrico Letta – ha proseguito Casini – sono persone che possono stare in qualsiasi governo dove stiamo noi. Il vero problema del Pd sono le compagnie’.










Lascia un commento