Berlusconi: Casini, discorso elettorale, da primo giorno scuola

Roma, 29 set. (Apcom) – Pier Ferdinando Casini boccia il discorso alla Camera del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: “E’ un discorso elettorale, se fosse diverso, sarebbe da preoccuparsi ancora di più”.

“E’ un discorso pieno di buoni propositi, da primo giorno di scuola – commenta il leader dell’Udc conversando con i cronisti in Transatlantico – peccato che oggi è il diciottesimo. Se lo avesse fatto nel ’94 sarebbe stato più credibile, nel senso che tutte le cose che lui dice e che si pone come obiettivi, molte condivisibili, in realtà non sono state fatte”.

“E’ emblematico per tutti l’esempio della Salerno-Reggio Calabria e della Statale ionica. Stamattina, in commissione sono stati tagliati quei fondi. E lui ha citato come esempio del buon governo questi temi. Almeno si informasse”.










Lascia un commento