L. Elettorale: Casini, basta con la mitologia del bipolarismo

(ANSA) – ROMA, 30 SET – ‘Basta con la mitologia di leggi elettorali per il bipolarismo, il bipartitismo. Non funzionano. Prodi e’ durato quel che e’ durato, il governo Berlusconi che aveva 100 parlamentari in piu’ oltre la maggioranza, ora e’ agonizzante’.
Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervenendo a otto e mezzo su La7 torna a parlare di questa legge elettorale e precisa che per i centristi questo dovrebbe prevedere due punti principali, un ‘consistente sbarramento’ che superi anche il 4%, ‘non e’ questo il problema’. Secondo punto, osserva Casini, deve tornare in qualche modo la scelta dei parlamentari ai cittadini.

‘Evitiamo che quattro o cinque gerarchi di partito impongano parlamentari agli elettori scelti solo da loro’. Infine Casini e’ convinto che in caso di crisi, se fosse proposto un governo a tempo con al centro delle proposte la legge elettorale, questo riuscirebbe a compattare ‘la maggioranza del Parlamento. ‘Se poi il governo di Berlusconi e’ in grado di andare avanti – ha concluso -, faccia tutto con comodo, ma no getti la spugna sulle riforme.










Lascia un commento