Giustizia: Casini, demenziale attacco Berlusconi a magistrati

(ANSA) – CATTOLICA (RIMINI), 2 OTT – ‘L’attacco alla magistratura di Berlusconi e’ demenziale. Perche’, se vuole fare una riforma seria della giustizia, non puo’ partire insultando i magistrati. Perche’ questo affossa tutto’. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, rispondendo ai giornalisti a margine di una manifestazione dell’Udc dell’Emilia Romagna a Cattolica.

‘Allora – ha continuato Casini – ancora una volta Berlusconi rischia di andare fuori strada, mentre il tema della riforma della giustizia e’ importante, forse ineludibile. Dovremmo discutere con pacatezza, anche sulla separazione delle carriere. Ma se la base sono gli insulti, si va nel burrone. Come al solito poi – ha detto ancora Casini – Berlusconi andra’ alla rincorsa dei singoli provvedimenti che lo possono aiutare per questi singoli processi. Altro modo sbagliato di affrontare il tema della riforma della giustizia’. 










Lascia un commento