Scuola Adro:Casini, no togliere simboli con soldi Provveditorato

(ANSA) – CATTOLICA (RIMINI), 2 OTT – Pier Ferdinando Casini, intervenendo ad una manifestazione dell’Udc emiliano-romagnolo a Cattolica, ha criticato la richiesta di fondi al Provveditorato da parte del comune di Adro per rimuovere i simboli del ‘Sole e delle Alpi’, che tante polemiche hanno suscitato nei giorni scorsi perche’ filo leghisti.

‘Oggi ad Adro mettono i simboli leghisti ovunque, vulnerando quello che e’ un tempio sacro, l’educazione dei figli, un luogo che dovrebbe essere tenuto al riparo dal condizionamento dell’ideologia – ha detto il leader dell’Udc – abbiamo un ministro che per 48 ore tace, poi finalmente si decide a dire che bisogna rimuovere i simboli. Oggi ho letto che chiedono i soldi al Provveditorato per la rimozione dei simboli, ma siamo alla follia. Questi hanno messo i simboli come Comune e’ ora chiedono i soldi al Provveditorato, che non li ha’.










Lascia un commento