Giustizia: Cesa, demenziali parole Berlusconi

(AGI) – Pietrelcina (Benevento), 2 ott. – Le affermazioni sui magistrati emerse dai filmati diffusi da Repubblica.tv sono “demenziali”. E’ l’opinione del segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa. “E’ demenziale quello che ha detto Berlusconi – dice rispondendo ad una specifica domanda dei giornalisti a margine della Festa del Pdl a Pietrelcina – perche’ un presidente del Consiglio non puo’ usare certi termini. Dovrebbe avere un supplemento di responsabilita’ quando parla”.

Ed e’ anche “demenziale” per Cesa chiedere una commissione di inchiesta di magistrati. “Penso che la strada da percorrere sia quella di una seria riforma della giustizia, come ha promesso Berlusconi da 16 anni ma non ha mai fatto”, conclude.










Lascia un commento