Sanita’: Sanza, si risolva querelle Governo-Regione

(AGI) – Bari, 2 ott. -“L’Udc non ha fatto mancare il proprio contributo e il proprio pensiero per la soluzione della querelle tra governo nazionale e governo regionale perche’ il via libera al piano di rientro del deficit sanitario avvenga il piu’ presto possibile, entro il 15 di questo mese”.
Lo ha sottolineato in una nota il coordinatore regionale dell’Udc, Angelo Sanza. “Dopo l’incontro del gruppo regionale Udc – aggiunge Sanza – il capogruppo Salvatore Negro ha portato la testimonianza del contributo del gruppo e del partito per la soluzione dell’annoso problema. Nella forma di opposizione costruttiva, l’Udc e’ impegnata a dare il proprio contributo perche’ il governo nazionale sigli l’accordo che favorisce l’arrivo di 500 milioni di euro alla Regione Puglia e il ripiano del deficit. Un piano che e’ stato ormai analizzato in tutti i suoi dettagli al fine di rispettare il patto di stabilita’. Anche noi- conclud el nota di sanza – siamo preoccupati che ritardando la sottoscrizione del piano i sacrifici che potrebbero essere spalmati nell’arco di tre anni rischiano di essere aggravati perche’ ristretti in uno spazio di appena due anni”. 

      










Lascia un commento