Casini: Berlusconi non usi temi bioetica strumentalmente

(AGI) – Roma, 3 ott. – “L’elettorato cattolico e’ sconcertato, perché vede che Berlusconi fa battute di cattivo gusto con disinvoltura e, il giorno prima in Parlamento, parla di una necessità di un’agenda bioetica. Io dico con chiarezza a Berlusconi: questi valori non devono essere usati strumentalmente”. Lo afferma il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, in una intervista al Tg2.
Casini aggiunge: “Berlusconi porti il quoziente familiare, l’agenda bioetica, i temi del diritto alla vita in Parlamento. Faccia provvedimenti veri e noi li voteremo, mi auguro che ci sia il consenso anche di parte del Pd”.










Lascia un commento