Berlusconi: Casini, faccia tacere voci su voto anticipato

(ANSA) – ROMA, 3 OTT – ‘Se chi ha vinto le elezioni con cento parlamentari di maggioranza va a casa, non se la puo’ prendere con altri, ma solo con se stesso’. Lo ha dichiarato Pier Ferdinando Casini commentando le parole del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

‘Che poi in Parlamento si cerchino i voti su una intesa per una legge elettorale che restituisca lo scettro ai cittadini, non ha niente a che fare – osserva Casini – con governi tecnici, ma e’ solo esercizio di democrazia. Comunque le chiacchiere stanno a zero: Berlusconi governi e metta il bavaglio a chi un giorno si e l’altro pure vagheggia elezioni anticipate’.










Lascia un commento