Ior: Pezzotta, non sempre chiesa puo’ agire con trasparenza

Roma, 5 ott. (Adnkronos) – “Gotti Tedeschi deve tener presente una cosa: la Chiesa agisce sul campo internazionale e tante volte per aiutare le persone in difficolta’ non sempre e’ possibile percorrere la strada della trasparenza”. Lo dice, all’Adnkronos, Savino Pezzotta deputato dell’Udc commentando l’intervento del presidente dello Ior pubbicato oggi sull’Osservatore romano.

“Per esempio se la Chiesa deve aiutare i perseguitati non puo’ fare i nomi e i cognomi delle persona che aiuta. Io credo dunque -conclude Pezzotta- che la Chiesa debba agire nella trasparenza rispettando le legge, come fa, pero’ ci deve essere un’area di discrezionalita’”.

 










Lascia un commento