Lavoro: Bianchi, da Crotone segnale inquietante

(AGI) – Crotone, 7 ott. – “E’ un segnale inquietante che va condannato unanimemente da tutte le forze politiche”. Cosi’ Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc, stigmatizza l’episodio avvenuto ieri a Crotone, quando un gruppo di manifestanti ha lanciato contro le sedi del comune, della provincia e dei sindacati uova e fumogeni. “La citta’ – ha continuato l’esponente centrista – sta attraversando una lunga e drammatica crisi dal punto di vista occupazionale, la disperazione serpeggia tra i cittadini. Ma i gravi fatti avvenuti ieri non sono utili ne’ alla citta’ ne’ tanto meno ai suoi cittadini, al contrario – conclude Bianchi – mettono a rischio la democrazia, le regole della societa’ civile e il rispetto delle istituzioni”. 

 










Lascia un commento