Il Giornale: Mantini, grave e infondata la perquisizione

Roma, 08 OTT (Il Velino) – “Per quanto e’ noto appare ingiustificata e assai grave la perquisizione della redazione de Il Giornale allo scopo di perseguire, o addirittura di prevenire, un presunto tentativo del reato di violenza privata. La liberta’ di stampa, che e’ presidio essenziale della democrazia come abbiamo ribadito proprio oggi nella seduta Osce a Palermo, presuppone anche l’inviolabilita’ delle sedi dei giornali salvo casi eccezionali e motivati di gravi reati”. Lo afferma Pierluigi Mantini della commissione Affari Costituzionali (Udc). “Nel caso Marcegaglia – prosegue – non e’ neppure chiaro se vi e’ stata una querela di parte o si procede di ufficio solo sulla base di intercettazioni. Non condivido lo stile di certe campagne scandalistiche ma non spetta certo al p.m. Woodcock occuparsi del problema. La gravita’ dei fatti impone un chiarimento anche in sede di Csm e di Ordine nazionale dei giornalisti”.










Lascia un commento