Milano: Udc, no alla proposta di ticket sull’accesso in tangenziale

Milano, 8 ott. (Adnkronos) – L’Udc regionale “rispedisce al mittente” l’idea di introdurre un pedaggio sull’accesso in tangenziale, lanciata ieri dal presidente della Provincia di Milano, Guido Podesta’. “Una proposta inaccettabile”, la definiscono i consiglieri regionali Udc Enrico Marcora, Gianmarco Quadrini e Valerio Bettoni e il capogruppo alla Provincia, Alessandro Sancino.

“Crediamo – spiegano i consiglieri – che sia profondamente ingiusto tartassare i pendolari e i lavoratori, gia’ alle prese con i disservizi e gli ingorghi quotidiani. Podesta’ dovrebbe invece chiudere la Provincia e accelerare il processo di costituzione della citta’ metropolitana, per trovare fondi”.

Secondo gli esponenti dell’Udc, “l’idea di mettere un pedaggio per la tangenziale sembra piu’ figlia della finanziaria che taglia agli enti locali e di un finto federalismo che aumenta le tasse, che della volonta’ di migliorare la mobilita’ milanese e lombarda attraverso una tassa di scopo”.










Lascia un commento