Delinquenza: Ronconi, sbagliato colpevolizzare stranieri

Roma, 12 OTT (Il Velino) – “Se ad aggredire e a ridurre in fin di vita il taxista milanese fosse stato un extra comunitario non avremmo assistito al gravissimo comportamento omertoso di oggi ma semmai ad un linciaggio non solo del colpevole ma di tutti gli extra comunitari presenti nel raggio di chilometri. L’omerta’ di oggi e’ figlia di una politica che vuole sempre responsabili gli stranieri e che invece si mostra indulgente verso i delinquenti italiani. Di questo sono corresponsabili i partiti che non perdono occasione di distinguere le responsabilita’ degli italiani da quelle degli stranieri”. Lo dichiara in un comunicato stampa Maurizio Ronconi dell’Udc.










Lascia un commento