Cina: Mantini: governo si attivi per Liu Xiaobo

Roma, 12 OTT (Il Velino) – “I diritti di liberta’ di espressione del pensiero sono fondamentali oltre che universali. L’Unione di Centro ritiene che il neo Premio Nobel per la Pace, professor Liu Xiaobo, non possa rappresentare un’eccezione a questo principio. Chiediamo al presidente del Consiglio e al ministro degli Affari esteri iniziative urgenti affinche’ Liu Xiaobo possa ritirare personalmente il prestigioso riconoscimento a Oslo”. Lo dichiara in una nota il deputato dell’Unione di Centro Pierluigi Mantini, primo firmatario di un’interrogazione sulla vicenda del neo Premio Nobel cinese, Liu Xiaobo. “Il Nobel – ricorda l’esponente centrista – e’ stato assegnato come riconoscimento per gli alti ideali e l’elevata statura morale di un uomo che ha pagato di persona un prezzo altissimo in nome della sua lunga e non violenta battaglia in favore dei diritti umani fondamentali e dei principi di democrazia, giustizia sociale e liberta’ nel proprio Paese. Come disse Giovanni Paolo II, ‘Non c’e’ pace senza giustizia’”.

 










Lascia un commento