Lavoro: Volonté, stop alle chiacchiere, governo cambi strategia

Roma, 15 ott. (Adnkronos) – “I dati di Bankitalia non fanno altro che confermare le preoccupazioni gia’ emerse nei mesi scorsi. Le giustificazioni sulla peculiarita’ italiana e i dati inferiori a quelli di altri Paesi della Ue, non potevano e non hanno risolto nessun problema. Nel nostro Paese si conferma un aumento della poverta’ e della disoccupazione, con un grave incremento dei giovani disoccupati.Le chiacchere non risolvono i problemi, e’ il tempo di cambiare pagina su questo tema”. Lo sostiene il depuato dell’Udc, Luca Volonte’.

“La stima personale per per Maurizio Sacconi non e’ in discussione, e’ grave pero’ che un ministro cosi’ avveduto non senta l’urgente necessita’ di confrontarsi in parlamento e, successivamente, concertare con imprese e sindacati misure che favoriscano la soluzione del problema. Crescita della disoccupazione non significa solo deperimento del capitale umano ma anche incremento della poverta’ familiare -conclude Volonte’- altra ingiustizia totalmente dimenticata dal Governo”.

 

 










Lascia un commento