Rai: Santoro: Ronconi, ristabilire comportamenti accettabili

(ASCA) – Perugia, 15 ott – Andare ‘al di la’ delle appartenenze politiche e delle rispettive tifoserie e ristabilire metodi comportamentali almeno accettabili’. E’ la riflessione di Maurizio Ronconi, responsabile nazionale dell’UdC dei rapporti con gli enti locali e capogruppo alla provincia di Perugia, che interviene con una nota nella questione riguardante Michele Santoro, conduttore di Annozero, sospeso dalla Rai per dieci giorni. ‘Se un dipendente di una qualsiasi azienda mandasse a quel paese il direttore generale – evidenzia Ronconi – il giorno successivo troverebbe le sue cose fuori della porta dell’azienda. Se poi l’invettiva viene esercitata attraverso gli schermi televisivi e alla presenza di milioni di telespettatori – ribadisce ancora l’esponente centrista – senza che il direttore generale possa controbattere, la questione diviene anche eticamente riprovevole’.

 










Lascia un commento