Sud: Casini, non si salverà confidando in leghe meridionali

Reggio Calabria, 15 ott. (Adnkronos) – “Il Mezzogiorno non si salverà confidando in prossime Leghe meridionali perché il giorno in cui dovesse pensare di affidarsi a una Lega, magari del Sud, avrà già perso perché al Nord c’e’ più potere, c’e’ più forza”.
Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini in un incontro pubblico oggi a Rosarno.

“Il Mezzogiorno -ha aggiunto- deve confidare nella capacità di mediazione e di decisione della politica nazionale”. Casini ha poi parlato del Partito della Nazione. “Non so ancora che cosa sia ma una cosa e’ certa: il principio del Partito della Nazione e’ che noi vogliamo vivere insieme, Sud e Nord, perché siamo italiani”, ha spiegato il leader dell’Udc.










Lascia un commento