Giovani: Casini, spero che modelli non siano come Corona…

(ANSA) – ROSARNO (REGGIO CALABRIA), 15 OTT – Si e’ levata in piedi e ha applaudito a lungo, la platea dei giovani dell’Udc intervenuti a Rosarno sul convegno su legalita’ e sicurezza, quando il leader del partito, Pierferdinando Casini, ha parlato dei caduti italiani in Afghanistan.

‘Quei giovani che abbiamo accompagnato recentemente nell’ultimo viaggio – ha detto Casini – sono un modello. E si tratta di ragazzi tutti meridionali’.

<p> Casini ha invitato i partecipanti all'incontro ad occuparsi della cosa pubblica: 'Bisogna credere in qualcosa – ha detto – e soprattutto i giovani devono farlo. Spero e credo che i modelli non siano quelli propagandati dalla tv come Corona, le veline o i calciatori perche' bisogna guardare a qualcosa di serio come appunto i giovani del sud che sono caduti in Afghanistan'.










Lascia un commento