Inchiesta Mediaset: Casini, sono garantista anche per Premier

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – ‘Fino a quando non c’e’ una condanna passata in giudicato uno non e’ colpevole. Io sono garantista anche per Berlusconi’. Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, commenta cosi’ le notizie relative allo stralcio romano dell’inchiesta sulla compravendita dei diritti tv e cinematografici Mediaset che vede il premier e suo figlio Pier Silvio tra gli indagati.

Ai microfoni di Sky Tg24, Casini definisce l’inchiesta ‘un atto dovuto da parte della procura’. ‘Penso che in questo Paese le regole – ha concluso – e’ bene incominciare a farle valere’.










Lascia un commento