L.elettorale: Udc, via premio di maggioranza, preferenze, soglia 4%

(ANSA) – ROMA, 19 OTT – ‘La nostra proposta e’ semplice: via il premio di maggioranza, preferenze e soglia unica di sbarramento al 4%’. Il capogruppo dell’Udc al Senato, Giampiero D’Alia, interpellato a Palazzo Madama spiega cosi’ la posizione del suo partito in materia di riforma della legge elettorale.

L’Udc, che ha sottoscritto una proposta a prima firma dell’ex ministro delle Riforme Vannino Chiti (Pd) che prevede l’abolizione del premio di maggioranza, non ha ancora depositato un testo del gruppo, ma si riserva di presentarlo o di valutare l’eventuale testo base che emergera’ dalla discussione a Palazzo Madama per emendarlo. In ogni caso sottolinea D’Alia ‘il vero cancro della politica italiana e’ il premio di maggioranza’.(ANSA).

 










Lascia un commento