Province: Galletti, tagli selettivi per ridurre spesa

(ANSA) – ROMA, 19 OTT -‘ La Finanziaria si basa su tagli lineari, con questa proposta di legge dimostriamo che c’è un altro modo di ridurre la spesa pubblica, quello dei tagli selettivi. Dobbiamo aggredire la spesa improduttiva o tutta la spesa pubblica continuerà ad aumentare’. Lo ha dichiarato nella Sala stampa della Camera il deputato dell’Unione di Centro Gian Luca Galletti, vice presidente della Commissione Bilancio della Camera, durante la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge Udc-Api-Fli per l’abolizione di 72 province.

‘Non fa comodo a nessuno andare contro la lobby delle province, anche i nostri partiti hanno tanti amministratori locali, ma – ha sottolineato l’esponente centrista – bisogna avere il coraggio di fare anche scelte impopolari. Questo è un modo nuovo di fare politica, un modo per passare dalle parole ai fatti”.










Lascia un commento