Camera: Mantini, caso Lunardi e’ stato insabbiato. Fatti da chiarire

(ASCA) – Roma, 19 ott – ‘L’Udc e’ per una visione sobria delle garanzie. Non riteniamo affatto Lunardi colpevole, senza neanche un processo. Non e’ nella nostra cultura. Ma la restituzione degli atti equivale al diniego di autorizzazione a procedere e invece i fatti vanno chiariti’.

Lo afferma il deputato dell’Udc Pierluigi Mantini, componente della Commissione Affari costituzionali della Camera, che aggiunge: ‘Mi chiedo come la Lega potra’ ancora predicare contro ‘Roma ladrona’ quando vota per salvare la ‘cricca’ dal processo. Mi chiedo dove sia finito l’impegno dei finiani per la legalita’ e la trasparenza. Chi fatica per pagare il mutuo, forse, vuole sapere se ci sono ministri che acquistano favolosi palazzi con soldi pubblici o privilegi: non lo sapranno mai’.










Lascia un commento