Dfp: D’Alia, e adesso governo ci dica quale risoluzione sara’ valida

(ASCA) – Roma, 19 ott – ‘Il Senato ha modificato il Dfp, per cui esistono due risoluzioni, una uscita dalla Camera e una dal Senato. Ora io chiedo, di questa delibera del Senato, che ce ne facciamo? Almeno in questo il governo e la maggioranza una parola chiara ce la deve dare. Che rilievo ha il nostro voto?’. A chiederlo, intervenendo in Aula e’ il capogruppo dell’Udc, Giampiero D’Alia che gia’ in conferenza dei capigruppo aveva sollevato la questione del via libera della finanziaria da parte del consiglio dei ministri in assenza del voto di un ramo del Parlamento.

‘Poiche’ il Dfp modifica la legge di stabilita’ e condiziona i bilanci delle regioni e delle autonomie, a quale delle due risoluzioni queste si dovranno uniformare: a quella della Camera o a quella del Senato?’ aggiunge e sottolinea ancora D’Alia.










Lascia un commento