Fazio-Saviano: Rao, Dg e Cda decidano in tempi rapidi

(ANSA) – ROMA, 19 OTT – ‘Il direttore generale della Rai, per come si sono messe le cose, e’ ragionevole che non voglia perdere la faccia, ma la Rai non puo’ perdere programmi di qualita’, di successo e con ospiti che farebbero invidia a tutte le sue concorrenti’. E’ quanto sostiene in una nota Roberto Rao, capogruppo dell’Udc in commissione di Vigilanza Rai.

Secondo Rao ‘sarebbe opportuno che il CdA del servizio pubblico e il direttore generale approfondissero al loro interno, in tempi rapidissimi, le molte, troppe questioni all’ordine del giorno e trovino una via d’uscita onorevole per ciascuno. Altrimenti – aggiunge Rao – con i gossip delle intenzioni, il rischio e’ che piu’ si mettono in pubblico intenzioni censorie o presunte tali, di divieto di ospiti o controllo dei budget e piu’ ci si avvicina velocemente al punto di ‘non ritorno’ che non farebbe bene a nessuno, in primo luogo all’azienda e ai cittadini che pagano il canone’.










Lascia un commento