Fiom: Casini, mi inchino a quei lavoratori ma non li condivido

Roma, 20 ott. (Apcom) – “Io mi inchino a quei lavoratori onesti, per bene ma non li condivido”. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ospite di ’28 minuti’ su Radio2, parlando della manifestazione delle tute blu che sono scese in piazza sabato scorso a Roma. “Inchinarmi a loro – ha proseguito Casini – non significa accettare le loro tesi. Bisogna spiegargli che se il bersaglio polemico è Marchionne, tiriamo giù la saracinesca a Pomigliano e la Fiat va a costruire automobili in Serbia. Il mondo è cambiato, non si possono urlare più gli slogan di venti anni fa”.










Lascia un commento