Rai: Casini, il direttore generale non è il lavoro di Masi

Roma, 20 ott. (Apcom) – Fare il direttore generale della Rai non è il lavoro adatto a Mauro Masi. Lo sostiene il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, ospite di ’28 minuti’ su Radio2. “Non è il lavoro suo – ha spiegato l’ex presidente della Camera parlando dell’attuale Dg – è un grande servitore dello Stato, se continuava a fare quello che faceva, lo faceva benissimo”. Casini ha sottolineato quindi la necessità di procedere alla privatizzazione della Rai: “La Rai così com’è non può andare avanti, io sono stato il primo a parlare di privatizzazione”.

 










Lascia un commento