Giustizia: Casini, se riforma punisce toghe non va da nessuna parte

Roma, 20 ott. (Apcom) – “Se si vuole fare una riforma impegnativa della giustizia punendo i magistrati non si va da nessuna parte”. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ospite di ’28 minuti’ sui Radio2.

 

 

 

 

 










Lascia un commento