Lazio: Ciocchetti, piano casa opportunita’ per superare crisi

Roma, 22 ott. – (Adnkronos) – ‘La giunta Polverini ha cercato di superare gli ostacoli interpretativi e i paletti che hanno portato a rendere inattuabile la vecchia legge del piano casa. Il nostro e’ un provvedimento anticiclico per superare la crisi, per la riqualificazione del patrimonio esistente’. E’ quanto ha detto il vicepresidente e assessore all’Urbanistica della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti, presentando questa mattina la proposta di legge sulle modifiche al piano casa nella commissione regionale Urbanistica.

‘Sono stati 702 gli accordi di programma che hanno portato tra il 1995 e il 2010 a cambiare il volto urbanistico di Roma.

L’urbanistica romana degli ultimi venti anni e’ stata una mala urbanistica – ha ricordato Ciocchetti – Non voglio assegnare responsabilita’ perche’ in questo periodo abbiamo governato tutti.

Invece di pianificare il territorio, pero’, abbiamo fatto una pianificazione legata solo agli interessi dei titolari delle aree’. ‘Questa nuova legge presentata in commissione – ha concluso Ciocchetti – per il 90 per cento lavora sul patrimonio edilizio esistente. Finalmente si aprono delle opportunita’ forti di riqualificazione urbana”.

 

 










Lascia un commento