Federalismo: Cesa, piu’ tasse, quello leghista una presa in giro

(DIRE) Roma, 22 ott. – “Dobbiamo spiegare che il federalismo leghista e’ una presa in giro. Che siamo stati gli unici ad averlo capito per tempo e ad avere votato no in Parlamento. Che gli italiani, tutti, anche quelli del nord, si ritroveranno a pagare piu’ tasse, piu’ Irpef alle regioni di quanto non paghino oggi allo Stato”. Cosi’ Lorenzo Cesa, segretario dell’Udc, parlando all’assemblea dei coordinatori regionali del partito.










Lascia un commento