Sel: Casini, apertura Vendola? Ad amministrative andremo soli

(AGI) – Firenze, 22 ott. – “Mi sembra una sua intenzione, e’ lui che ha detto questa cosa. Non so come dovrei commentare”.

Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, a margine di un incontro a Firenze in merito alla dichiarazione di Vendola che oggi durante il congresso nazionale di Firenze ha detto guardiamo al centro.

“L’Udc – ha continuato Casini – si presentera’ da sola a tutte le amministrative. Abbiamo il fallimento del bipolarismo e chi da un lato e Pdl dall’altro, ogni giorno che passa si dimostrano inadeguati a fornire risposte ai problemi del Paese che sonos empre piu’ complessi. Non vedo perche’ dovremmo scegkliere l’unico o l’altro forno, noi vagliamo da soli”.

Quanto al dopo amministrative Casini ha sottolineato e’ un altro giorno, si vedra’, ma noi continuiamo ad andare da soli.

Se domani mattina ci fossero le elezioni politiche noi andremmo da soli”. Casini ha poi concluso che se Berlusconi facesse “un autoribaltone e cercasse di andare a elezioni, venendo meno alla sua responsabilita’ di Governo, allora si porrebbe il problema di dare un Governo a questo Paese e noi non scapperemmo ma e’ un’ipotesi diversa”.










Lascia un commento