Governo: Casini, se c’e’ auto-ribaltone no elezioni anticipate

(ANSA) – MOGLIANO VENETO (TREVISO), 23 OTT – ‘Se Berlusconi e Bossi intendono realizzare un auto-ribaltone noi abbiamo il dovere, in un momento di crisi drammatica dell’economia e della finanza internazionale, di dare un governo a questo Paese’. E’ la posizione sui possibili scenari di una crisi di governo espressa da Pierferdinando Casini, intervenuto oggi a Mogliano Veneto ad un convegno dell’Udc.

‘Non abbiamo scelta: davanti ad una diserzione e a un auto-ribaltone – ha proseguito – noi dobbiamo lavorare per dare un governo al Paese. Il problema dipende da loro’. ‘Io sono sempre convinto – ha aggiunto – che chi governa debba continuare, perche’ e’ stato scelto dagli elettori per i suoi cinque anni. Ma se Bossi e Berlusconi scappano non c’e’ alternativa a dare il governo al Paese’.

Casini non ha citato Fini ‘perche’ non mi pare – ha detto – stia lavorando per elezioni anticipate. Parlo di auto-ribaltone di Berlusconi e Bossi perche’ mi sembra che da li’ venga l’idea di gettare la spugna e andare a elezioni anticipate’.

 










Lascia un commento