Giustizia: Casini, garantismo non deve coincidere con impunità

Palermo, 25 ott. (Apcom) – “Il garantismo non è credile se coincide con l’impunità”. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini nel corso della conferenza stampa svoltasi stamani a Palermo, per la presentazione del nuovo gruppo dei centristi all’Ars. “Noi siamo un partito garantista – ha proseguito Casini -. Ad esempio mi auguro che l’ex presidente della Regione siciliana Cuffaro, che è un amico, possa dimostrare in Cassazione la sua estraneità ai fatti addebitati, perchè prima della politica esistono valori diversi di umanità e di amicizia e che vanno oltre le personali scelte e i percorsi politici”.










Lascia un commento