Giustizia: Casini, Lodo Alfano così è inaccettabile

Roma, 25 ott. (Apcom) – “Abbiamo detto che il lodo Alfano doveva essere un modo per superare la frizione tra politica e magistratura. La reteirarietà del lodo è inaccettabile e se la maggioranza tirerà troppo la corda si spezzera. Per questo chiedo al ministro Alfano e alla magioranza una posizione più ragionevole, senza proporre una sorta di lodo a vita. Di prendere atto dei rilievi e modificarne l’impostazione”. Lo ha detto il leader dell’Udc Pierferdinando Casini intervenendo a Palermo alla presentazine all’Ars del nuovo gruppo dell’Udc.










Lascia un commento